adinsiemelink

13/03/18

Grido d'Amore ~ Catherine La Rose

Con quanto coraggio la notte
osa intimorire senza pietà
il nostro ancorato abbraccio


Dimora alla penombra insonne
di un'alcova eterno

Timida luce
appesa alla parete intanto
ci consuma lentamente i respiri

A nudo le nostre anime s'intrecciano
il peso dell'abbandono
diventa pulpito

E siamo in grazia pittoresca
senza testimoni
né specchi e Santi
che ci sollevano
dal celestiale rito dell'Amore

E mi abbevero di te
dalla tua bocca
del tuo respiro divino
appeso ad un filo
al limite della liberazione

Mentre grido
sotto le unghie
ad affondare le radici
in insulina pozione
quanto t'Amo

Siamo ormai sogno
posseduto
dalla realtà
d'Amore e Psiche
per l'eternità

In questo struggente
caravaggesco grido
d'Amore

~ Catherine La Rose©2018 ~
Il rito, Oil on Canvas by Roberto Ferri


2 commenti:

Info sulla Privacy