adinsiemelink

09/06/19

Hai dimenticato l'Amore ~ Catherine La Rose

 Non t'accorgi che
ti guardo mentre
con le mani in pasta d'Amore
t'accarezzo tutto
accarezzo i tuoi occhi
ma invana trovo i tuoi pronti
solo pochi attimi ti accendi

Hai dimenticato
quanto ti tremava il cuore
quando fantasticavamo
tra le immagini delle parole
sembrava raffica di vento tra le foglie
due uragani in rotazione
in un unico mare

Eppur...
ci amavamo ricordo
ci amavamo da urlo
da spargere estasi
di tutto polline felice irrorare
i marciapiedi delle vie
fino alle colline

E lo so che qualcosa di te è rimasto
so che non è utopia
allora perché basculi
perché tra le dita mi scivoli via
e non agiti quest'Amore
anziché dormire ingiallito
in una vecchia fotografia

Qui tutto si secca
anche le mie labbra inaridiscono
la voce, un polveroso sussurro
mentre i giorni vuoti passano
e come passano
e non me lo perdono
queste rughe non perdono

Anche se hanno la mimica
i solchi di noi
hanno battuto le orme
via col vento
sulla sabbia 
tra le gote mie
in un soffio di stagione...

Cos'era allora
tutt'un gioco
le nostre risate rumorose
la complicità
e gli stessi sporchi pensieri
dei quali ne eravamo
d'ingordigia fieri

Eppur...
Ci amavamo ricordo
ci amavamo da urlo
da inebriare
giunte labbra reclinate al buio
fino piedi scalzi tingersi
di luce purpurea d'aurora

Allora dimmi
uccel di bosco

perché non ricordi 
o fai l'indifferente

E dimmi...
Potrò ancora Amarti
Potrò ancora Sognarti
Potrò Volare ancora
nei tuoi occhi


~ Catherine La Rose©2019 ~
Oils on Canvas by Serge Marshennikov




Nessun commento:

Posta un commento

Info sulla Privacy